"/>

Crowdfunding immobiliare

un sistema di raccolta fondi mediante il quale gli investitori finanziano un progetto di loro interesse
di Fabrizio Allais

Il crowdfunding immobiliare è semplicemente l’applicazione, in operazioni di sviluppo immobiliare, dello stesso strumento di finanziamento già utilizzato da tempo per le start-up impegnate in settori innovativi e tecnologici o a vocazione sociale. Con il Decreto Legge 50 del 24 aprile 2017 l’applicazione è stata allargata anche alle società di capitali.

Il meccanismo alla base del crowdfunding immobiliare è lo stesso di quello di altri settori, avvalersi di forme di finanziamento societario, le forme sono principalmente due:

  • l’equity, l’investitore acquista di fatto delle quote della società che promuove l’operazione immobiliare, partecipando agli utili ed ai rischi dell’investimento.
  • il lending, l’investitore presta del denaro a fronte di una restituzione dello stesso con un tasso di interesse prestabilito.

Per i progetti legati al mercato immobiliare si utilizza per di più il modello equity. Il rendimento dell’investitore sarà dato dal delta tra il prezzo di vendita degli immobili ed il il costo di sviluppo e realizzazione.

I vantaggi per il promotore immobiliare è quella di approvvigionare le risorse economiche necessarie allo sviluppo dell’operazione da privati anziché da banche non avendo così esposizione bancaria ed abbassando quindi il tasso di rischio dell’investimento nell’analisi finanziaria dell’operazione di sviluppo.

Il vantaggio per il privato è che può investire in operazioni immobiliari senza per forza dover impegnare elevate somme di denaro, l’investimento può esser minimo diversificando così facilmente su più investimenti.

Il privato investitore deve valutare bene la documentazione proposta dallo sviluppatore, in particolar modo il piano finanziario e l’analisi economica dell’operazione immobiliare oltre alla documentazione che dimostri l’affidabilità e le competenze in ambito immobiliare del soggetto promotore.

Questo strumento, se gestito con competenza da soggetti esperti, può supporto importante alle imprese e creare opportunità ai privati.

Altri articoli dal nostro blog

Separazioni e divorzi: vietato l’accesso in tribunale

Un passo verso una giustizia più civile

Sicurezza per le auto

Sistemi di guida futuristici

Traduzione come arte e passione.

L’importanza dell’esperienza e della competenza nella traduzione.

COS srl

sede legale:
c.so Tassoni 16 - 10143 Torino (TO)

sede operativa:
via da Montefeltro 2 - 10134 Torino (TO)

p.iva 11665600018

Social